DOMANDA N. 2.

2.1. Una volta assegnata la gara, l’Assegnatario può trasferire l’assegnazione a una nuova newco, con tutti i requisiti richiesti in Bando?

2.2. In caso di impossibilità a versare il corrispettivo pattuito entro i 90 giorni previsti dal Bando, a titolo esemplificativo e non esaustivo, mancanza di finanziamento da parte della Banca, che penali e/o sanzioni incorrerà l’Assegnatario?

RISPOSTA N. 2.

2.1. Le operazioni societarie consentite, previa autorizzazione scritta di Sogemi, sono l’affitto d’azienda, la cessione, anche parziale e/o temporanea dell’azienda, l’immissione di nuovi soci di maggioranza e/o la sostituzione degli stessi, la trasformazione, la fusione e la scissione della Concessionaria, che comportino anche di fatto il trasferimento della Concessione. E’ necessario inoltre che il nuovo Soggetto risulti in possesso dei requisiti di cui al par. 5 del Bando di Gara e s’impegni a rispettare tutte le altre condizioni di cui al Bando di Gara (a titolo esemplificativo e non esaustivo, vincoli di destinazione d’uso, vincoli edilizi, obblighi di corresponsione di canoni, degli oneri comprensoriali ecc.);

2.2. Il contributo d’ingresso una tantum, pari ad Euro 500.000,00, oltre I.V.A., rappresenta un impegno contrattuale; nell’ipotesi di mancato pagamento in termini Sogemi azionerà le ordinarie procedure volte al recupero del credito.

 

DOMANDA N. 1.

E’ possibile realizzare, una rampa di salita, dal muro di recinzione, tra l’area ortomercato e la piattaforma stessa?

RISPOSTA N. 1.

Si conferma che è possibile realizzare una rampa di salita da meglio identificare in relazione al progetto che verrà presentato dal futuro Assegnatario del Lotto.

Bandi-di-gara.pdf

Estratto-di-Bando.pdf

Allegato-1.pdf

Allegato-2.pdf

Allegato-3.pdf

Allegato-4.pdf

I commenti sono disabilitati.