Fondata con il nome di Ortomercato SpA, la Società ha realizzato e, dall’anno 1965, gestito il mercato Ortofrutticolo all’ingrosso di Milano.
Milano, con ciò, è stata la prima Amministrazione comunale in Italia ad affidare la gestione dei mercati ad una Società per Azioni costituita ad hoc.

A far tempo dal 1980, la Società ha modificato la propria ragione sociale in SO.GE.M.I. SpA e, in virtù di Convenzione con il Comune di Milano, ha acquisito anche la gestione degli altri mercati agroalimentari all’ingrosso della Città.

SO.GE.M.I. ha per oggetto “l’istituzione, l’impianto e l’esercizio dei mercati all’ingrosso dei prodotti ortofrutticoli; dei fiori, semi e piante; delle carni; del pollame, delle uova dei conigli e della selvaggina; dei prodotti ittici; nonché delle strutture annonarie per la commercializzazione all’ingrosso di tutti i prodotti di origine agricolo – alimentare e vitivinicoli freschi e conservati”.

 

La Società ha inoltre per oggetto il compito di studiare, progettare e realizzare le opere di ristrutturazione degli impianti annonari esistenti.

La gestione dei Mercati è disciplinata dalla normativa nazionale, da quella regionale e da appositi “Regolamenti di Mercato”.

Nel corso degli anni, SO.GE.M.I. ha adeguato le strutture mercantili alle mutate esigenze commerciali, realizzando, tra l’altro, un nuovo mercato Avicunicolo e un nuovo mercato delle Carni, tenendo in debito conto, soprattutto, l’esigenza di salvaguardare la salubrità e l’igienicità dei prodotti commercializzati.

Nell’ottobre del 2000, sono state inaugurate due moderne strutture mercatali, in una delle quali è stato insediato il nuovo mercato Floricolo e nell’altra è stato trasferito il mercato Ittico.

Altri investimenti sono in fase di realizzazione e/o sono previsti a breve con l’obiettivo di ammodernare le strutture esistenti e di costruirne altre al passo con le mutate esigenze commerciali, di razionalizzare la viabilità interna e di accrescere sempre più gli standard di sicurezza igienico-sanitaria dei prodotti commercializzati.

Tutto ciò, unitamente al costante miglioramento dei servizi erogati, alla adozione di nuovi servizi innovativi ed al fatto che i mercati opereranno sempre più in modo sinergico tra loro, rafforzerà ulteriormente la competitività di quello che, per dimensioni e tipologia di prodotti disponibili tutto l’anno in una ampissima gamma, già si configura come il primo esempio in Italia di Centro Agroalimentare Integrato all’Ingrosso.

Lascia un commento

This template supports the sidebar's widgets. Add one or use Full Width layout.