Nei mercati, al pubblico è proibito toccare i prodotti esposti e, per garantire il rispetto tassativo di questa regola, nel Mercato Ittico il pubblico è separato da una barriera fisica (nastro o transenne) dai prodotti in esposizione.

I consumatori sono altresì invitati ad evitare per quanto possibile di portarsi al seguito i bambini considerata la potenziale pericolosità dell’area riconducibile alle attività commerciali che vi si svolgono. Nelle fasce orarie di apertura ai privati cittadini, proseguono, seppure in misura ridotte, le normali attività commerciali, ragion per cui le persone durante la loro permanenza nei Mercati sono tenute a porre in particolare la massima attenzione agli automezzi e ai carrelli elevatori in transito per la movimentazione delle merci.

All’interno dei padiglioni di vendita è proibito l’ingresso ai cani. I possessori di animali domestici quando vengono nei Mercati per gli acquisti, sono pregati di non portare con se le loro bestiole, rammentando quanto sia pericoloso per la salute degli animali – oltre che passibile di pesanti sanzioni – il lasciarli incustoditi sulle auto parcheggiate.

All’interno delle aree mercatali è possibile scattare fotografie ed effettuare delle riprese con videocamera solamente previo l’ottenimento di idonea autorizzazione da richiedersi all’ufficio Relazioni Esterne di SO.GE.M.I. (info@mercatimilano.it). 

Lascia un commento

This template supports the sidebar's widgets. Add one or use Full Width layout.