Il 19 luglio  2012 a Milano, presso la sede di Sogemi S.p.A., si è tenuta l’Assemblea dei consorziati di Infomercati al termine della quale l’ avv. Stefano Zani, già Commissario straordinario e attuale Presidente del Consorzio Infomercati ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Nella mia veste di Commissario straordinario del Consorzio, avvenuta con decreto del Ministro dello Sviluppo economico nel luglio 2010 e successivamente prorogata, ho inteso da subito porre in essere azioni per il risanamento di INFOMERCATI, con interventi gestionali volti al contenimento dei costi di funzionamento e modifiche rilevanti nella struttura del Consorzio.

Solo un dato: le spese di gestione sono state dimezzate nell’ultimo anno di gestione commissariale.

Accanto alla riduzione dei costi sono stati attuati importanti interventi, finalizzati a rafforzare la compagine dei consorziati, quali la modifica dello Statuto sociale, effettuata nel novembre 2011, con l’avvallo del Ministero e della Corte dei Conti.

Ho ritenuto necessario dar seguito alla previsione statutaria consentendo la partecipazione al Consorzio stesso del sistema camerale e delle articolazioni operative di quest’ultimo per proseguire nell’opera di risanamento del Consorzio e per consentire la successiva ricostituzione degli organi sociali.

Si è voluto aggiungere ai Centri Agroalimentari un nuovo qualificato soggetto, Borsa Merci Telematica Italiana, al fine di consentire condizioni maggiormente idonee al superamento delle criticità che hanno condotto, a suo tempo, al commissariamento del Consorzio.

E’ stato avviato pertanto un complicato percorso, anche procedurale, che ha portato BMTI alla forte determinazione di acquisire una quota rilevante, pari al 47 per cento del fondo consortile; ciò è stato formalizzato con atto notarile il 30 maggio 2012.

Ricordo che il Consorzio negli anni ha svolto un’importante funzione realizzando e continuamente aggiornando la codifica unitaria dei prodotti  ortofrutticoli ed ittici e ciò ha consentito il confronto dei prezzi e le elaborazioni statistiche a livello nazionale. Con i Mercati di Barcellona, Lione, Parigi a alcuni mercati tedeschi dal 2003 viene elaborato un listino prezzi comparativo sui prodotti ortofrutticoli a livello europeo.

Un solo esempio: a seguito dell’impennata dei prezzi dei prodotti ortofrutticoli dell’inverno scorso tra le diverse analisi effettuate quella del Consorzio Infomercati  è stata la più apprezzata dal Ministero dello sviluppo economico.

Borsa Merci Telematica dal 1 agosto 2012 sarà il nuovo soggetto gestore operativo del Consorzio con l’obiettivo di valorizzare i dati statistici rilevati con l’importante supporto dei Centri Agroalimentari, raggiungere economie di scala e svolgere l’attività propria del Consorzio in condizioni di massima efficienza.

L’Assemblea degli azionisti tenutasi il 19 luglio 2012, responsabilmente, ha nominato il nuovo Consiglio e ha stabilito un periodo pari a 6 mesi quale banco di prova della rinnovata gestione. Devo ringraziare i Mercati per l’attestato di stima che mi è stato manifestato in tale sede per l’attività svolta come Commissario e per la mia nomina come Presidente avvenuta senza voti contrari.

La prossima Assemblea si terrà tra 3 mesi al fine di aggiornare i consorziati in merito alle attività intraprese.

I Centri agroalimentari sono rappresentati nel Consorzio con Consiglieri delle diverse aree geografiche e in rappresentanza sia degli Enti gestori che degli operatori di mercato.

Nel rispetto di quanto concordato in Assemblea,  l’intenzione è quella di riconvocare l’Assemblea tra 6 mesi per fare il punto della situazione e, sulla base delle risultanze dell’attività di BMTI, operare in sinergia con il Ministero dello Sviluppo Economico per pianificare il futuro del Consorzio o optare per scelte diverse, senza escludere la possibilità di trasferire le importanti attività del Consorzio a nuove realtà”.  

Lascia un commento

This template supports the sidebar's widgets. Add one or use Full Width layout.