Delibera-di-Aggiudicazione-definitiva.pdf

Avvisola prossima seduta pubblica di Gara si terrà in data 9 maggio 2019, alle ore 15:00 presso la sede della scrivente Stazione Appaltante. Tale seduta pubblica di Gara sarà deputata all’apertura delle buste telematiche contenenti le offerte economiche, previa comunicazione dei punteggi tecnici attribuiti ai Concorrenti da parte della Commissione giudicatrice di Gara all’uopo nominata

Delibera-di-nomina-della-Commissione-di-gara.pdf

C.V.-Ing.-Maronati.pdf

C.V.-Ing.-Giunzioni.pdf

C.V.-Avv.-Tamburrino.pdf

C.V.-Avv.-Zani.pdf

C.V.-Dott.-Ruggeri.pdf

Verbale-n.-2-del-18-03-2019..pdf

Secondo-provvedimento-ammissione-esclusione-ex-art-29-comma-1-D-Lgs-n-50-2016-.pdf

Avviso: la prossima seduta pubblica di Gara si terrà in data 18 marzo 2019, alle ore 15:00 presso lo stesso luogo della prima seduta pubblica. Tale seduta pubblica di Gara sarà deputata al riscontro in ordine alla procedura di soccorso istruttorio attivata in favore dei 4 Concorrenti (sui 6 partecipanti totali) ammessi con riserva, nonché all’apertura di tutte le buste telematiche contenenti le offerte tecniche, al solo fine di verificare la presenza del contenuto

Verbale-n.-1-del-07-03-2019..pdf

Provvedimento-ammissione-esclusione-ex-art.-29-comma-1-D.Lgs_.-n.-50-2016..pdf

AVVISO : 

Si segnala che in data odierna (25 FEBBRAIO 2019) si é provveduto a sostituire il “Modello 5 – Dichiarazione di offerta economica”, in quanto il precedente recava un piccolo refuso.

Si invitano i Concorrenti ad usare il modello attuale.

DOMANDA N. 3.

3.1. Con riferimento al Capitolato Speciale d’Appalto, in particolare all’articolazione del personale di presidio, si chiede di confermare la possibilità di applicare il contratto collettivo nazionale del lavoro Multiservizi e quindi l’applicazione del corrispondente costo orario medio, o se è richiesta l’applicazione del CCNL attuale delle risorse operanti ed i relativi livelli.

3.2. Con riferimento al Capitolato Speciale d’Appalto, art. 4.3.4. Impianti di condizionamento e refrigerazione, si chiede di voler specificare le caratteristiche tecniche, marca, modello, potenza, etc. dei principali impianti di condizionamento e refrigerazione (celle frigorifere, gruppi refrigeranti, chiller).

3.3. Considerata la complessità, l’importanza, l’articolazione delle prestazioni oggetto dell’appalto nonché l’entità delle medesime, che richiedono necessariamente la predisposizione di un’articolata ed esaustiva offerta tecnica ed una congruente offerta economica, avuto riguardo in particolar modo alla necessità di redigere un piano di manutenzione completo, chiaro  ed esaustivo, si chiede  di voler concedere una proroga del termine per la presentazione delle offerte di almeno 7 giorni.

RISPOSTA N. 3.

3.1. Si conferma quanto descritto al paragrafo 3 del Bando Integrale di Gara, con la precisazione che l’argomento di cui al quesito sarà anch’esso definito in esito ad una verifica congiunta tra Stazione Appaltante, Appaltatore e Sindacati.

3.2. Riscontro-alla-domanda-n.-3.2..pdf

3.3. Si conferma il termine di ricezione per le offerte fissato dal Bando Integrale di Gara per la data del 7 marzo 2019, alle ore 12:00. La Stazione Appaltante non ritiene giustificato un eventuale differimento dei termini, in quanto considera congrui i termini attuali concessi, in relazione alla documentazione richiesta dalla Lex Specialis di Gara e da produrre da parte dei potenziali Concorrenti.

DOMANDA N. 2.

Servirebbe ai fini della corretta analisi dei costi, la consistenza impiantistica del sito:

Parte elettrica. Ai fini della valutazione sono necessari i seguenti dati:

  1. cabine di trasformazione con indicati il numero di trasformatori e relative potenze;
  2. quadri elettrici che rientrano nel perimetro dell’attività di manutenzione;
  3. e tipo di corpi illuminanti;
  4. Presenza di gruppi elettrogeni o UPS. (indicare quantità e potenza).

Parte meccanica Ai fini della valutazione sono necessari i seguenti dati:

  1. di UTA e relative caratteristiche tecniche (Portata mc/h);
  2. di Gruppi frigoriferi con riferimento a potenza elettriche e termiche;
  3. pompe di circolazione circuiti primari e secondari.
  4. di unità VRV presenti in sito.
  5. di pompe di sollevamento acque di prima pioggia piazzali
  6. impianti di trattamento addolcitori per acqua tecnica

Parte impianti Antincendio. Numero dei sensori di rilevazione incendi facenti capo all’unica centrale di rilevazione presente nelle consistenze.

Parte edile. Ai fini della valutazione sono necessari i seguenti dati:

  1. di linee vita presenti sulle coperture

Chiediamo di confermare l’esclusione della manutenzione dei seguenti componenti:

sbarre cancelli automatici

porte automatiche

RISPOSTA N. 2.

Riscontro-alla-domanda-n.-2..pdf

DOMANDA N. 1.

1.1. Con riferimento ai vari presidi fissi richiesti per i vari servizi (edile, falegname, elettrico, idraulico) si chiede se i presidi richiesti debbano intendersi come presenza di personale dal lunedì al venerdì per 8 h/giorno. In caso contrario, si chiede di specificare.

1.2. Con riferimento al servizio di manutenzione impianti elettrici, si chiede conferma che non siano da comprendere all’interno del nostro canone gli oneri specialistici per manutenzione di Gruppi Elettrogeni, UPS, Cabine Elettriche. In caso contrario, si chiede consistenza.

1.3. Manutenzione impianti antincendio: si chiede conferma delle consistenze inserite in apposito capitolo, che sembrano molto basse rispetto ai volumi effettivi dei fabbricati.

RISPOSTA N. 1.

1.1. Si conferma quanto già specificato alle pagg. 46, 59, 65 e 68 del Capitolato Speciale d’Appalto. Per maggiore chiarezza espositiva si riporta di seguito una Tabella dettagliata relativa ai presidi fissi richiesti in fase esecutiva.

SERVIZIO N. ADDETTI GIORNI ORARI
EDILE 5 Lunedì – Venerdì 08.00 – 12.00 ; 13.00 – 17.00
FALEGNAME 1 Lunedì – Venerdì

Sabato

08.00 – 12.00 ; 13.00 – 17.00

08.00 – 13.00

ELETTRICISTI 2 Lunedì – Venerdì

Sabato*

08.00 – 12.00 ; 13.00 – 17.00

08.00 – 13.00

IDRAULICO 1 Lunedì – Venerdì 08.00 – 12.00 ; 13.00 – 17.00

*Il presidio fisso del sabato è costituito da 1 solo tecnico elettricista.

1.2. Si conferma che il canone della manutenzione impianti elettrici comprende anche la manutenzione di gruppi elettrogeni, UPS e cabine elettriche, di cui di seguito si elenca la consistenza:

– n. 1 gruppo elettrogeno a servizio impianto idrico antincendio dei Nuovi Mercati;

– n. 1 gruppo elettrogeno a servizio dell’impianto antincendio (sensori, ventole,…) del Mercato Fiori e Mercato Carni;

– n. 3 cabine elettriche di M.T. con unico POD + diverse cabine in B.T.;

– n. 2 UPS a servizio dell’impianto antincendio del Mercato Fiori e Mercato Carni.

1.3. Si conferma la consistenza descritta all’interno del Capitolato Speciale d’Appalto.

Delibera-avvio-procedura-di-Gara-e-nomina-del-R.U.P.pdf

Bando-Integrale-di-Gara.pdf

Capitolato Speciale d’Appalto.

ALL.-1-Planimetria-comprensorio-agroalimentare-1.pdf

ALL.-2-Dettaglio-superfici-comprensorio.pdf

ALL.-3-Planimetrie-dispositivi-di-ancoraggio.pdf

ALL.-4-Dettaglio-consumi-energia-elettrica-2014-2017.pdf

ALL.-5-Dettaglio-consumi-acqua-2014-2018-1-1.pdf

ALL.-6-Dettaglio-consumi-gas-2014-2018.pdf

ALL.-7-Dettaglio-consumi-gasolio-2014-2018.pdf

ALL.-8-Scheda-di-intervento-Facsimile.pdf

ALL.-9-Piano-di-Sicurezza-e-Coordinamento.pdf

Prospetto del personale attualmente impiegato.

Schema-di-Contratto..pdf

Patto-dIntegrità..pdf

Protocollo-dIntesa..pdf

Modello-1-Domanda-di-partecipazione..pdf

Modello-2-Dichiarazione-dellImpresa-ausiliaria..pdf

Modello-3-Dichiarazione-dellImpresa-Subappaltatrice..pdf

Modello-4-D.G.U.E..pdf

Modello-5-Dichiarazione-di-offerta-economica-1.pdf

 

I commenti sono disabilitati.