Come posso affittare uno spazio nell’ambito dei mercati all’ingrosso di Milano?

Di seguito si riportano le indicazioni necessarie per richiedere uno spazio e/o partecipare alla selezione del medesimo.

Proposte immobiliari – LIBERE SUBITO

Sogemi S.p.A. comunica la disponibilità di unità immobiliari ad uso ufficio presso il Palazzo di Via Lombroso n. 54 a Milano con metrature a partire da 15 mq.;
La tariffa annua complessiva per un ufficio di mq. 15 è di circa € 2.500,00 oltre IVA comprensiva del sevizio di portineria, vigilanza, casella postale e pulizia dei servizi igienici comuni . Sono a carico del locatore le spese relative alle utenze;
La zona è servita da ampi parcheggi destinati alla sosta e da mezzi del trasporto pubblico: bus 66 – 90 – 93, tram 24 – passante ferroviario stazione di Porta Vittoria;

Per informazioni: UFFICIO CONTRATTI E APPALTI SO.GE.M.I. S.p.A.;

PEC: [email protected];

Tel. 02 55005383 oppure 02 55005362

Punti vendita

L’assegnazione degli spazi punto vendita viene effettuata attraverso un concorso per titoli al quale possono partecipare tutti gli operatori del commercio, ai sensi del Decreto Legislativo 26 marzo 2010, n. 59 e successive modifiche e integrazioni.

L’avviso ed i documenti del concorso vengono pubblicati sul sito istituzionale della società SO.GE.M.I. S.p.A – sezione Bandi e Concorsi e nelle bacheche presenti nei mercati.

L’assegnazione dei punti vendita messi a bando avviene sulla base di un’unica graduatoria finale di merito, formata con l’attribuzione ai partecipanti ammessi dei punteggi previsti, in applicazione dei criteri di cui al documento “Criteri e punteggi”, parte integrante e sostanziale del bando di concorso.

I soggetti interessati possono prendere visione dei concorsi aperti e scaricare la documentazione per partecipare alla selezione accedendo alla sezione “bandi di gara” – “assegnazione punti vendita”.

Spazi destinati a uso ufficio

Spazi siti nel Palazzo Affari e in alcune strutture dei mercati

Presso il Palazzo Affari e in alcune strutture dei mercati, sono presenti degli spazi destinati ad uso ufficio.

L’assegnazione di tali tipologie di spazi viene effettuata a seguito della presentazione di una richiesta scritta da indirizzare all’Ufficio Contratti e Appalti (direzione mercato) della Società che, provvederà a mostrare al richiedente le unità disponibili, a verificare preliminarmente il possesso da parte del richiedente dei requisiti necessari per contrarre con SO.GE.M.I. S.p.A. e a fornire ogni informazione utile al fine di addivenire alla stipula di un regolare contratto.

La richiesta può essere inviata:

 

Spazi siti al primo piano dei padiglioni punti vendita Mercato Ortofrutticolo

Presso il Palazzo Affari e in alcune strutture dei mercati, sono presenti degli spazi destinati ad uso ufficio.

L’assegnazione di tali tipologie di spazi viene effettuata a seguito della presentazione di una richiesta scritta da indirizzare all’Ufficio Direzione Mercato della Società che, provvederà a mostrare al richiedente le unità disponibili, a verificare preliminarmente il possesso da parte del richiedente dei requisiti necessari per contrarre con SO.GE.M.I. S.p.A. e a fornire ogni informazione utile al fine di addivenire alla stipula di un regolare contratto.

La richiesta può essere inviata:

Spazi non punti vendita

All’interno delle aree mercatali sono presenti anche spazi destinati ad attività complementari alla vendita dei prodotti quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la conservazione dei prodotti, la movimentazione, logistica, preparazione, esportazione ecc.

Nel Palazzo Affari sono presenti negozi e spazi da destinarsi a servizi accessori ai mercati quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, istituti di credito, assicurazioni, servizi di spedizioni, ristorazione ecc..

L’assegnazione di tali spazi avviene attraverso la pubblicazione di un avviso, rivolto in primis agli operatori presenti nei mercati ed, in caso di mancato interesse anche all’esterno, che contiene gli elementi essenziali del contratto quali tipologia, durata, canone, spese accessorie, garanzie ecc … e le modalità per presentare la propria offerta.

Il criterio di aggiudicazione è quello del miglior canone offerto rispetto all’importo indicato nell’avviso. Qualora pervenga una sola offerta, non si procede a richiedere un’offerta al rialzo ma lo spazio viene assegnato al canone indicato in avviso.

La pubblicità a soggetti interni avviene mediante la pubblicazione dell’avviso nelle bacheche presenti nei mercati mentre, l’informazione ai soggetti esterni ai mercati, avviene mediante pubblicazione dell’avviso sul sito istituzionale della Società alla sezione “Bandi di gara” – “assegnazione altri spazi”.

Per i soggetti interessati a ogni informazione in merito:

UFFICIO CONTRATTI E APPALTI
avv. Gianluca Cornelio Meglio
tel: 02 55005383